Fratello cervo

DI JUAN PABLO RONCONE

I protagonisti di questi racconti sono persone solitarie, malinconiche, assorbite nei propri pensieri.

Sono un amico tradito, un fratello afflitto dal senso di colpa, un barbiere che chiede vendetta, un figlio abbandonato, un falso scrittore. Alcuni di loro hanno già perso la propria battaglia, altri continueranno a vivere con una tiepida speranza verso il futuro.

Attraverso una scrittura cinematografica e frammentaria – come se il frammento fosse l’unica forma per avvicinarsi e comprendere una totalità perduta – Juan Pablo Roncone indaga il mondo intimo dei propri personaggi e osserva i loro vincoli familiari, spesso oscurati da una privazione o dalla percezione dolorosa di quello che avrebbe potuto essere e non è stato.

Otto storie enigmatiche, dove la realtà degli uomini si fonde e si specchia in quella dei diversi animali che popolano l’immaginario di Roncone.

Sull’autore

Juan Pablo Roncone è nato ad Arica, in Cile, nel 1982. Nel 2007 ha vinto il Premio a la Creación Literaria Roberto Bolaño con un romanzo inedito. Mio fratello, un cervo ha vinto il Premio Municipal de Literatura di Santiago. Alcuni dei racconti di questa raccolta sono stati tradotti in inglese e pubblicati sulle riviste Tweed’s di New York, Sand di Berlino, The Short Story Project di Tel Aviv, Latin American Literature Today di Oklahoma e nell’antologia Childless Parents, dell’editore Traviesa. A maggio 2017 è stato selezionato dall’Hay Festival per far parte di Bogotá 39-2017, che riunisce i 39 autori latinoamericani sotto i 40 anni più degni di nota del momento.

Autore
Juan Pablo Roncone
Traduttore
Giacomo Falconi
Casa Editrice
Edicola Ediciones
ISBN
9788899538446
Acquistalo!
Feltrinelli
Recensione
Senzaudio